Ubuntu 10.10, arrivano gli Windicators

Come sapete, nella nuova versione di Ubuntu Canonical ha spostato i pulsanti delle finestre a sinistra, lasciando così ampio spazio libero sulla destra.

Ubuntu 10.10 Maverik Meerkat sarà l’occasione per sperimentare nuovi controlli, da collocare nel nuovo spazio.

Tra le varie idee quella che aveva suscitato più discussioni è stata Esfera, una sorta di pulsante tuttofare che avrebbe permesso di eseguire le tradizionali operazioni di chiudere/massimizzare/minimizzare le finestre con i movimenti del mouse.

Un po’ di chiarezza è arrivata oggi dal patron di Ubuntu Mark Shuttleworth, che ha annunciato la sua idea.

Nell’area destra della barra del titolo troveranno posto gli Windicators. Si tratta indicatori di stato del tutto simili a quelli che si trovano nell’area di notifica, ma diversi per ciascuna applicazione.

Ad esempio Firefox potrebbe avere gli indicatori di online/offline, un pulsante che indica il progresso di caricamento e un pulsante di condivisione.

In questo modo potrà essere eliminata la barra di stato, ampliando lo spazio verticale.

I really liked the Chrome browser’s use of overlay status messages, so kudos and thanks to them for the inspiration. The net result of those two steps, in apps where we can, is to save about 5% of the vertical space for your stuff – real content.

Questo sarà molto apprezzato da chi utilizza monitor widescreen, come quelli dei portatili.

Lo stile sarà del tutto simile a quello della barra di stato: icone monocromatiche, con colori usati sporadicamente, per indicare situazioni particolari.

From a visual design point of view, again the goal would be to ensure that indicators are symbolic. They would follow the same styling as Ayatana indicators:

  • Monochrome by default, with shape indicating the function of the indicator
  • Semantically colored: with red for critical problems, orange for alerts, green for positive status changes and blue for informative states that are not the default or usual state.

Ecco i pulsanti proposti da Mark:

  • Online / offline status indicator and toggle options for the mail client, chat program or Gwibber, the broadcast messages application.
  • An “unsaved” indicator, that tells people that the contents of the file they are working on have changed and potentially lets them save it or set autosave properties.
  • Progress indicators, which show that an action is in progress, and possibly also indicate the extent of the progress. The associated menu would enable one to pause or cancel the operation, and perhaps define the behaviour on completion of the action.
  • A “basket” indicator, which shows if any items have been selected for purchase
  • Sharing indicators, which would show if a document is shared with multiple people, and enable one to setup such a share.
  • Volume indicators, which would show the loudness of application audio streams, and enable one to set the volume for that specific application.

A mio avviso quello che promette meglio è il pulsante di condivisione. Oltre quanto proposto inizialmente da Mark, si potrebbe utilizzare per inviare i file via mail/instant messaging. Non solo: sarebbe utile poter inviare il documento (o parte di esso) da un applicazione all’altra. Ad esempio, selezionare un testo in Firefox ed inviarlo direttamente a Openoffice. Oppure creare un documento HTML con Bluefish e aprirlo con Firefox.

Un mio piccolo mockup

Annunci

2 pensieri su “Ubuntu 10.10, arrivano gli Windicators

  1. red/ ha detto:

    Curioso il discorso di Esfera … certo che alcune funzioni probabilmente possono essere già impostate col programma Easystroke.

    I Windicators li dovrò vedere per farmi un’ opinione, non mi convincono un granchè.
    Personalissimamente poi preferisco un ambiente grafico senza troppi fronzoli.
    Anche se ho iniziato usando gnome un anno fa (ubuntu) se nei prossimi anni xfce progredisse sensibilmente potrei scegliere di passare a quello, poichè già adesso ne sto iniziando a provare alcuni programmi e non mi dispiace troppo.

    Da quel che ho capito Mark si preoccupa molto della spettacolarizzazione grafica di ubuntu, che è corretto da un punto di vista del marketing. Non che qualcosa di tutto ciò mi dispiaccia, già con la 9.04 il cambiamento grafico l’ ho gradito molto; solo, per i miei gusti personali non vorrei troppi fronzoli, magari talvolta un po’ futili… Almeno mi piacerebbe che per i Windicators si potesse lasciare decidere all’ utente se abilitarli o meno.

    Discorso separato:
    Inoltre ho visto qualche video su quello che dovrebbe essere Gnome 3 , intendo sotto il punto di vista del rinnovamento grafico con le varie aree di lavoro, non mi piace, io uso già pochissimo la funzione attualmente disponibile per cambiare l’ area di lavoro. Mi piacerebbe di più se lo staff di Gnome migliorasse le funzioni di alcune applicazioni che sembrano dimenticate e non evolvono…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...