5 estensioni per la sicurezza di Firefox

Firefox è generalmente ritenuto più sicuro di Internet Explorer. Questo non significa che sia immune da rischi. Possiamo migliorarne la sicurezza con alcune estensioni:

 

Noscript

 

  1. Noscript. È tra le estensioni più popolari in assoluto. Noscript disattiva Javascript e le applet Java come impostazione prefinita. Spetta poi al navigatore scegliere di volta in volta quali siti autorizzare. Naturalmente, è sconsigliato autorizzare siti che appaiono poco affidabili.

  2. Mcafee Siteadvisor. Visualizza un’icona colorata nella barra di stato e vicino ai risultati delle ricerche di Google. I colori sono tre: rosso per i siti pericolosi, giallo per quelli rischiosi e verde per quelli affidabili. Il controllo non è in tempo reale: molti siti nuovi hanno un punto interrogativo, perciò bisogna richiederne la verifica. I dati analizzati sono innumerevoli. Sono verificati i download disponibili, l’invadenza dei pop-up, spam, adware, spyware, virus e phishing.

  3. WOT. Un altro “semaforo”, che però si fonda esclusivamente sui voti dati ai siti web da chi usa questa estensione.

  4. Finjan. Effettua un controllo in tempo reale alla ricerca di virus e script malevoli. Nei risultati di ricerca appare un semaforo. Non verifica il phishing.

  5. Dr. Web Antivirus Link Checker. Cliccando col tasto destro del mouse, e scegliendo la voce omonima dal menu contestuale, viene analizzato il file o la pagina web di destinazione.