Caricare video in più siti di video sharing

Tubemogul

Il modo migliore per pubblicizzare i propri video è pubblicarli sui maggiori siti di video sharing. Molti ormai hanno diversi account su Youtube, Google Video, Alice Video/Dailymotion, e altri. Tuttavia può essere scomodo ripetere l’operazione su ciascuno di questi siti, soprattutto quando la connessione è lenta e il video è voluminoso. Come fare?

Esiste un sito che offre una possibile soluzione: Tubemogul. Dopo una semplice registrazione, accediamo alla pagina Upload. Da qui carichiamo il video sul server di Tubemogul, e lo inviamo fino a 12 siti di video sharing. Basta inserire i dati, e caricando solo una volta il video ce lo ritroviamo nei vari Youtube, Metacafe, Blip.tv, Alice video.

Non finisce qui. Tubemogul ci offre un ottimo servizio di statistiche sui video caricati. Possiamo conoscere l’andamento delle visualizzazioni sui vari siti che utilizziamo, e fare un confronto con gli account altrui.

L’unico limite è la carenza delle opzioni di caricamento avanzate. Ad esempio, non è possibile indicare luogo e data di realizzazione del video, o decidere di escludere i commenti. È perciò necessario recarsi su ciascun sito e modificare i dettagli.

Annunci

Caricare molti video in sequenza su Youtube

Youtube multifile

Da qualche giorno il popolare sito di video-sharing ha introdotto un’interessante novità. È possibile caricare automaticamente più filmati (anche di 1 Gb) in sequenza. Una funzione utile per chi usa il servizio massicciamente, e realizza più video in breve tempo. Nell’home-page manca però un link al nuovo sistema di caricamento. Come fare? Ecco i passaggi da seguire:

 

  1. Collegatevi a Youtube.
  2. Scegliete la versione internazionale di Youtube. Se in alto a destra appare una bandierina italiana, cliccate sul collegamento e selezionate il globo blu. Infatti il multifile uploader, al momento, è accessibile soltanto dalla versione internazionale di Youtube.

  3. Entrate nell’apposita pagina (http://youtube.com/multifile_installer) e cliccate sul pulsante arancione per installare l’uploader. Partirà la procedura di installazione di un miniprogramma, destinato a coadiuvare il browser nel caricamento dei video.

  4. Al termine dell’installazione, si dovrebbe accedere automaticamente alla pagina di caricamento multiplo, che comunque è bene memorizzare nei preferiti. Nell’account di Youtube rimane soltanto il collegamento alla pagina di caricamento singolo.

  5. Aggiungete i video nella tabella, con descrizione, tag e opzioni.
  6. Cliccate su “upload all videos”, e attendete.